Digital Ethics Forum • 3 – 5 Oct. 2019


Recentemente l’Unione Europea si è occupata di legiferare l’uso di materiale sotto copyright all’interno della rete, generando modifiche che probabilmente cambieranno la struttura di internet come lo conosciamo oggi.

Se da un lato è giusto proteggere, tutelare e ripagare, laddove utilizzate, le opere dell’ingegno, della creatività e dell’intelletto altrui, tuttavia, la distribuzione, la libera circolazione e la divulgazione di testi, opere, musica, non fanno altro che incrementare il flusso culturale che viviamo ogni giorno, migliorando le nostre vite e le nostre idee.

Il copyright e i sistemi open source devono essere valorizzati affinché soddisfino entrambe le necessità, senza escludere nessuno dal gioco editoriale dell’internet, che per sua nascita si basa sulla libertà e sulla libera circolazione di informazioni.

Gli speaker del panel

http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/Lucian_Beierling.png
http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/Marco_Ciurcina1.png
http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/Antonio_Tombolini.png
http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/Giacomo_Conti.png

Modera

http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/08/Edoardo_Lombardo2.png