Digital Ethics Forum • 3 – 5 Oct. 2019


Nel corso del workshop si affronterà il tema della cosiddetta eredità digitale con particolare attenzione alle problematiche sottese e alle soluzioni offerte oggi dall’ordinamento giuridico e dai fornitori di servizi della società dell’informazione per la pianificazione della successione digitale.

Dopo una breve premessa sulla regolamentazione della successione “analogica” ci si soffermerà sull’analisi di eLegacy, prima piattaforma in Italia che consente di sottoscrivere digitalmente il contratto di mandato post mortem exequendum, attualmente unico strumento per garantire la trasmissione del nostro patrimonio digitale.

Orario: 14:00-15.30 presso SocialFare – via Maria Vittoria 38, Torino

Costo: 15€ da pagarsi all’ingresso (registrazione su eventbrite)


Workshop a cura di

http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/09/NetworkLex.png
http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/09/Alessandro-Darminio-monforte.png

Alessandro d’Arminio Monforte è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Milano ove svolge la professione di avvocato.

Si è specializzato in Diritto dell’Informatica e delle Nuove Tecnologie ed è consulente privacy in diverse realtà aziendali.

Ricopre da diversi anni l’ufficio di Curatore di Eredità Giacente ed è Presidente e socio fondatore di A.N.C.E.G. – Associazione Nazionale Curatori di Eredità Giacenti.

È cultore della materia presso la cattedra di Istituzioni di diritto privato dell’Università degli Studi di Milano.

È il primo avvocato riconosciuto tra i massimi esperti di gestione e tutela dell’eredità digitale, oltre ad essere curatore ed esecutore di testamenti “digitali”.

Prossimo all’uscita il suo libro ““La successione nel patrimonio digitale”” (Pacini Giuridica Editore), prima opera scientifica sul tema dell’eredità digitale.

http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/logo-eLegacy-e1568220551741.png
http://www.digitalethicsforum.com/wp-content/uploads/2019/07/Alessandro_Macagno1.png

Sono un informatico 26enne, da 4 anni faccio parte del team imprenditoriale dietro eMemory e eLegacy.

Credo che il digitale serva per risparmiare tempo e risolvere problemi, ed è con questo spirito che abbiamo creato le nostre applicazioni. Credo anche che ci sia ancora tanto da spiegare ai giovani e meno giovani, ed è per questo che sono socio di Sloweb.